Le 6 cose che ogni operatore dovrebbe sapere sul suo miniescavatore.

,

Se sei qui oggi è perché probabilmente stai valutando di acquistare un miniescavatore, o perché ne hai già uno e vuoi sapere proprio tutti i segreti per ottenere il massimo delle performance.

Allora voglio darti una mano.

Ho pensato di mostrarti, attraverso la presentazione di un prodotto Top di gamma, il Kubota U17-3a, le 6 caratteristiche di cui ogni operatore finale dovrebbe essere informato al momento dell’acquisto.

Utilizza questo articolo per affrontare con successo la scelta del prodotto e i lavori futuri nei cantieri, che sono sempre più diversi e specifici.

Iniziamo!

1) Struttura del braccio

Struttura del braccio del Kubota U17-3s

Una delle COMPONENTI PRINCIPALI dei miniescavatori è la struttura del braccio.

Nella varietà dei lavori di oggi diventa sempre più importante proteggere il braccio e gli spinotti, ossia gli assi attorno ai quali braccio, avambraccio e benna fanno i loro movimenti.

Andiamo a vedere cosa succede sul un miniescavatore Kubota U17-3a:

Le boccole in acciaio temperato e bonificato rivestono tutti gli spinotti;

Oltre alle boccole, l’U17-3a KUBOTA riporta tubazioni “a scomparsa” passanti per l’interno del braccio, protetti con guaina e, pertanto, di più lunga durata;

L’ “attaccatura” del braccio, dove si sviluppa la sua massima forza, parte con un segmento in fusione che viene riproposto anche nel punto in cui il braccio è collegato all’avambraccio;

Il pistone principale, disposto sul lato superiore del braccio, è altamente funzionale: efficienza garantita sempre senza danneggiamenti dovuti a colpi presi in fase di sollevamento oggetti.

2) Carro variabile auto-bloccante

Carro variabile auto-bloccante del Kubota U17-3a


Sulla categoria 1-2 tonnellate è facile ritrovare miniescavatori che montano un carro variabile semplice, che scarica il peso della macchina su un carro variato ed allungato con dei pistoni aperti (il peso della macchina in questo modo viene scaricato sui pistoni).

Il Kubota U17-3a è dotato di un carro variabile autobloccante, ovvero un carro allargabile con un blocco a fine corsa. Una volta giunto a fine corsa, il carro sale di qualche millimetro e si blocca.

Il peso del miniescavatore viene scaricato su un carro che diviene quasi fisso, ed in nessun modo potrà perdere la sua efficienza dopo anni di utilizzo.

Oltre al carro variabile autobloccante puoi notare l’assenza di tubazioni esterne al carro in quanto, per una maggiore pulizia di design e limitare a zero le rotture, sono presenti internamente.

3) Rullo del carro a doppia flangia

Rullo a doppia flangia


La maggior parte dei costruttori prevedono un rullo a singola flangia, ovvero un rullo posto al centro del binario del cingolo.

Kubota u17-3a, grazie ad un disegno che comprende un doppio rullo ben più largo, abbraccia, sia a destra che a sinistra, il binario del cingolo.

In tal modo il cingolo si muove con maggiore stabilità e la macchina scarica il peso in modo molto più funzionale.

Mai più fuoriuscita dei cingoli col Kubota u17-3a!

4) Minore manutenzione e maggior risparmio


Poter allungare la manutenzione a 500 ore è effettivamente un privilegio ed un vantaggio.

Con il Kubota u17-3a non farai più manutenzioni ogni 250 ore, ma ogni 500 ore.

Proiettato su 5000 ore di lavoro significa fare soltanto 10 invece che 20, e di conseguenza solo 10 fermi macchina. Il motivo risiede nella qualità del materiale di ricambistica e di ogni parte componente della macchina.

5) Basta chiavi universali

Doppia chiave nera e chiave matrice rossa


L’esclusivo sistema Anti-theft, un marchio registrato Kubota Corporation, ti permette di non avere più pensieri. Non dovrai più preoccuparti di furti o di
lasciare la tua macchina incustodita sul cantiere.

Al momento della consegna, infatti, sarai dotato di una doppia chiave nera già precodificata, e di una chiave “matrice” rossa, che ti servirà per modificare il codice delle chiavi nere o per codificare ulteriori chiavi.

6) Un Kubota col motore… Kubota

Motore a combustione a tre vortici


Infine, il fiore all’occhiello di questo prodotto.

Il motore Kubota con sistema esclusivo di combustione a 3 vortici (Kubota e TVCS) che garantisce potenza elevata, basse vibrazioni e consumi ridotti.
Un miniescavatore costruito attorno al proprio sistema di motoristica.

Siamo arrivati alla fine di questa analisi.

Spero possa esserti stata utile per valutare 6 campi davvero importanti nella scelta al tuo miniescavatore preferito.


Ti ricordo che puoi avere sempre l’assistenza telefonica gratuita cliccando qui o contattandoci via mail.