Miniescavatore e stagioni estive: come Kubota ha riscritto le regole del settore.

,

L’articolo che dovresti assolutamente leggere!

BREAKING NEWS: Si sta avvicinando l’estate

Lo so, non è una notizia.. ma seguimi perché nel settore, invece, la notizia c’è davvero!

Sicuramente sarà capitato anche a te di lavorare nei periodi più caldi dell’anno con un escavatore e di certo avrai provato a prevenire il problema del surriscaldamento della macchina con la tua esperienza.

Normalmente i tecnici sanno che la soluzione più efficace è quella di lavorare con cofanatura laterale o posteriore aperta, in maniera tale da fare convogliare più aria e quindi raffreddare, per quel poco che si riesce utilizzando questa pratica, il radiatore e le sue componenti.

Ma cosa può succedere ad un escavatore quando viene sottoposto ad uno stress dovuto alle alte temperature?

Oltre ai problemi di durata del motore e di tutte le sue componenti, il caldo eccessivo può provocare, come accennato, fermi macchina che rappresentano spiacevoli costi per le imprese in termini di mancata produttività.

Queste difficoltà dipendono da una questione di convogliamento dell’aria in ingresso verso il radiatore e possono essere determinate da vari fattori, quali:

  • la posizione del radiatore
  • la dimensione del vano
  • la sua apertura
  • la sua distanza dalle altre componenti.

Tutto ciò, ovviamente, è potuto accadere più o meno a tutti, a meno che tu…

non utilizzassi un Kubota.

ECCO LA VERA NOTIZIA!

Kubota ha totalmente rivoluzionato le regole del movimento terra

Escludendo le casistiche in cui l’operatore non è attento alla manutenzione ordinaria (vedi attenzione al livello del liquido nel radiatore o altri controlli ordinari) le statistiche sono impressionanti.

Chi possiede escavatori Kubota non si è MAI trovato a dover affrontare problematiche di questo tipo. Ma qual è il segreto di questo successo tecnologico?

La motivazione risiede nella straordinaria funzionalità con cui è stata progettata ogni parte componente dell’escavatore Kubota.

Da sempre Kubota, piuttosto che inserire un radiatore in un posto qualsiasi, solo perché lo spazio è lì, ha adottato un sistema costruito e finalizzato alla REFRIGERAZIONE.


In foto possiamo notare l’interno di un miniescavatore Kubota, che tanto interno non è essendo tutto in posizione esterna ed agevole rispetto al sotto-cabina. Nulla di nascosto, tutto posizionato in maniera eccellente, sia per la manutenzione (si noti l’enorme apertura delle cofanature) sia per la funzionalità di ogni singola componente.

Tutti i dettagli della progettazione sono pensati con un unico semplice scopo. Affidabilità in tutte le condizioni, anche in situazioni climatiche estreme e anche con macchine di oltre 10-15mila ore di lavoro.

Kubota ha da sempre innovato e lavorato per essere performante in tutte le condizioni, ed ancora oggi presenta diverse caratteristiche che la concorrenza le invidia.

Risultato per il cliente: una produttività eccellente e prevenzione alla fonte degli spiacevoli costi di manutenzione e mancata produzione per la tua azienda.

Chi ha Kubota racconta: “Non ho mai avuto bisogno di sostituire nulla, sempre e solo l’ordinaria manutenzione”.